Thè letterario – classe 2^C


Ciao amici!  oggi è stata una giornata speciale!

Come tutti i mesi, la maestra è arrivata a scuola con una borsa grande contenente un pacco di biscotti e due bottiglie di thè e noi sappiamo bene che questo vuol dire solo una cosa: THÈ LETTERARIO!

Infatti, ogni mese lasciamo da parte libri e quaderni e ci riserviamo un pomeriggio di puro relax: sorseggiamo del buon thè, mangiamo i biscotti e… ci raccontiamo delle storie!

Subito dopo l’intervallo “lungo”, infatti, disponiamo i banchi a gruppi di 5, così possiamo guardarci tutti in faccia e, a turno, ognuno di noi si alza dalla sua sedia, si posiziona al centro dell’aula, come se fosse su un piccolo palco, e inizia a raccontare la trama del libro che ha letto oppure la scena che più lo ha divertito o che gli è rimasta più impressa.

Storie diverse, ma anche un po’ simili, storie divertenti, di fantasmi birichini, di principesse o bimbi birbanti, di nonni e nonne speciali, di bambini come noi.

Quando un compagno racconta “siamo tutti attenti e interessati; non vediamo l’ora che arrivi il nostro turno!!!”

“È bello perché quando finiamo di raccontare, la maestra fa partire un grande applauso e mi sento tutto emozionato”.

Alla fine di tutto, scegliamo quale libro vogliamo leggere per il prossimo mese grazie a quello che i compagni ci hanno raccontato.

“È bello scambiarsi i libri perché quando non capiamo qualcosa magari il compagno ce lo può spiegare e ci possiamo aiutare!”.

Prima di salutarci e tornare a casa, la maestra ci legge una poesia, una filastrocca o un breve racconto per concludere l’incontro.

 Ci piace proprio tanto questo momento insieme e, così, leggere è più bello!

 I bambini d 2^ C

Questo slideshow richiede JavaScript.