Insieme si può fare… Conosciamo la Siria!


Lunedì 28 novembre le classi IIIA e IIIB hanno incontrato Fulvia, una volontaria dell’associazione  INSIEME SI PUÒ FARE che ormai dal 2013 si occupa di raccogliere beni di prima necessità (e non solo) per le famiglie siriane che vivono in un contesto di estrema povertà e degrado, a causa della sanguinosa guerra che ha già causato migliaia di vittime.

I ragazzi hanno potuto, attraverso le molte fotografie, alcuni brevi filmati e soprattutto il racconto appassionato di Fulvia, conoscere meglio le ragioni della guerra, la realtà dei campi profughi e la crudeltà di bombardamenti che distruggono scuole e ospedali.

Questi stessi temi saranno approfonditi durante lezioni di geografia, di narrativa, di spagnolo: l’intenzione è fornire ai ragazzi le conoscenze necessarie per educarli a riflettere con consapevolezza su ciò che sta accadendo.

L’Associazione in questi anni ha inviato e distribuito non solo cibo, farmaci e vestiti, ma anche giochi e materiale scolastico per i bambini, biciclette, tende, ambulanze e macchine da cucire.

Abbiamo tutti potuto sperimentare come attorno a noi, con grande umiltà, molte persone dedichino energie e tempo ad aiutare chi è meno fortunato e vive, è fondamentale ricordarlo, a poche migliaia di chilometri da noi. Un esempio di come la solidarietà sia possibile, sempre e per tutti e di come la scuola possa farsi carico di educare a questo le nuove generazioni.