Terze medie: l’uscita all’Osservatorio di Brembate


 

Un pomeriggio diverso dal solito per i ragazzi della terza media, che oggi sono andati in visita all’Osservatorio di Brembate. La Torre del Sole è un’interessante struttura in funzione dal 2008, visitata ogni anno da migliaia di persone. Un team di cinque amanti di stelle e pianeti ha dato il via all’avventura partendo dalle ceneri di un vecchio acquedotto e oggi finalmente ha il piacere di raccogliere i primi risultati. I giovani del Bianconi hanno trascorso un’ora sotto la volta celeste dell’Osservatorio; una fugace ma brillante lezione di astronomia incentrata sui movimenti della Terra intorno al Sole e sulla distribuzione delle stelle nella Via Lattea. E poi i pianeti, le stelle cadenti, le aurore boreali, i campi magnetici, lo spettrometro, le costellazioni e… dei veri telescopi in grado di scrutare le stelle durante la notte con una potenza che, a livello amatoriale, non è possibile raggiungere. Ciliegina sulla torta, la salita fino alla cima dell’Osservatorio, a una trentina di metri di altezza dove l’astrofilo di turno ha illustrato le modalità con cui si studiano le caratteristiche del Sole.

Prof. Gianluca Grossi