Aspettando il Carnevale!


“C’è una festa in allegria

la più lieta che ci sia

e la gioia presto sale

BENVENUTO CARNEVALE!

Tutto il mondo è colorato

più vivace e animato,

balli, danze e mascherine

per i maschi e le bambine!

Carri, giostre e gran spasso

celebrar Martedì Grasso!”

La scuola dell’infanzia si prepara a festeggiare il Carnevale con una settimana ricca di attività speciali!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Polar Bear, Polar Bear, what do you hear?


Coccinelle’s groups met the Big Polar Bear today! After listening to the story: “Polar Bear, Polar Bear what do you hear?“, they colored and decorated the polar bear’s face with fluffy cotton. It was so much fun!

I gruppi di Coccinelle oggi hanno incontrato il Grande Orso Polare. Dopo aver ascoltato la storia “Polar Bear, Polar Bear what do you hear?“, ne hanno colorato il muso, decorandolo con soffice cotone. È stato molto divertente!

Incontro col pittore..Van Gogh!


Ecco gli alunni di classe prima alle prese con il genio creativo di Van Gogh!

Prima hanno conosciuto il pittore ed hanno scoperto alcune sue caratteristiche, poi hanno provato a dipingere come faceva lui: pennelli, forchette, legnetti, pettine… e poi tempere, gesso e colla vinilica!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Et voilà i nostri capolavori!

Sotto lo stesso cielo..alla mostra di Dalì!


Le maestre della Scuola Primaria sono andate in gita presso la Villa Reale di Monza a visitare la mostra: Royal Dalì – un percorso espositivo di oltre 270 opere, dove il surrealismo prende vita nelle tematiche più disparate: religione, letteratura italiana e internazionale, poesie, amore e filosofia.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

“I am a little Penguin” – Nursery rhyme


I am a Little Penguin in the snow,

I slide on my tummy to and fro;

I eat fish from the deep blue sea,

I am black and white as you can see.

 

Nella lezione settimanale di manipolazione in lingua inglese i gruppi di Coccinelle e Formichine hanno canticchiato la filastrocca del piccolo pinguino.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Le nostre finestre sul mondo


Maestra:< Apriamo, anzi spalanchiamo le nostre finestre!>

Alunni:< Nooooo, fa freddo! così ci ammaliamo!>

Maestra:<Ma no, cosa avete capito!!! Apriamo le finestre dei nostri sensi che ci permettono di conoscere il mondo!!>

E così hanno avuto il via alcune lezioni sperimentali: abbiamo fatto lavorare parecchio gli occhi, il naso, la lingua e le mani; abbiamo annusato spezie e profumi, toccato oggetti nascosti in un sacchetto per indovinarne la forma, assaggiato cibi salati, dolci e piccanti.

Di sicuro ci siamo tutti divertiti… soprattutto osservando le nostre smorfie!

Questo slideshow richiede JavaScript.